Chi siamo

Innuendo significa “insinuazione”.
Le parole sono la forma di insinuazione più virale che l’uomo conosca: entrano dalle orecchie e dagli occhi, covano nel cervello, si diffondono nelle vene raggiungendo fino all’ultimo centimetro quadrato di pelle e, le più profonde, si radicano nel cuore.
La Innuendo si occupa di parole. In tutte le sue forme: parole narrative, parole poetiche e parole sagge. La Innuendo non crede nei “generi” così come non crede nelle “razze”. Per questo pubblica senza pregiudizi.

“Non offendetevi per questa mia insinuazione
Si può essere tutto ciò che si vuol essere
basta trasformarsi in tutto ciò che si pensa
di poter essere”
(Innuendo, Queen)